Tecnologie moderne e sapere antico

Malattie gengivali

Aggiornato al 21 Gennaio 2019

Le malattie gengivali sono uno dei principali problemi della bocca in età adulta. Negli stadi finali il fenomeno è anche chiamato “piorrea” e causa la perdita precoce dei denti,  arrivando fino all’edentulia.
Le ricerche scientifiche sulle cause di tali malattie hanno evidenziato fattori ereditari (c’è una famigliarità importante nelle persone colpite), deficit immunologici (spesso per terapie farmacologiche croniche) e poco altro. Il fenomeno è largamente diffuso nella popolazione e costituisce la principale fonte di perdita di denti in età adulta.

La terapia delle malattie gengivali è oggi basata principalmente sulle tecniche d’igiene meticolosa, sostenute da pulizie professionali, eseguite dall’igienista dentale, e da pulizie a domicilio con spazzolini sonici e idropulsori. La chirurgia viene riservata solo agli stadi più complessi.

Una buona efficacia sembra essere offerta dai trattamenti laser e acqua ossigenata che mostrano risultati sempre più incoraggianti nel rallentare se non arrestare la progressione della malattia gengivale. Tali terapie laser assistite non richiedono anestesie o tempi lunghi alla poltrona e non procurano alcun fastidio post operatorio.

Nel nostro studio offriamo un servizio di cure individuale con sedute di igiene professionale, possibili trattamenti di riequilibrio occlusale mediante apparecchi mobili notturni, terapie laser assistite e terapie chirurgiche.

 
Valore aggiunto: l’esecuzione delle terapie d’igiene e profilassi dentale è affidata a personale laureato in Igiene Dentale.


Attività dello studio

Nel nostro ambulatorio svolgiamo prevalentemente attività di:
- Diagnosi Igiene orale e Medicina Orale
- Ortodonzia e Dentosofia
- Chirurgia Orale e Implantologia
- Terapia delle malattie gengivali acute e croniche
- Correlazioni denti e postura
- Laser terapia